Calciomagnesio

un correttivo a base di calcio e magnesio.

Un controllo efficace per le fisiopatie nutrizionali

Un corroborante specifico per il controllo di alcune fisiopatie nutrizionali diffuse, come ad esempio il marciume apicale del pomodoro, la butteratura amara del melo, il disseccamento della foglia del melone, il Tip Burn della lattuga, il marciume della fragola, del finocchio e del sedano. 

CALCIOMAGNESIO è un prodotto di altissima qualità, non fitotossico per le colture, facilmente assorbito dalla pianta immediatamente dopo la distribuzione. In caso di fisiopatie conclamate, si consiglia di effettuare ripetuti trattamenti. 

Periodi d'uso

Modalità d'utilizzo

Dosi
Applicazione fogliare
250 - 300 g per 100 litri d’acqua su piante da frutto
280 - 330 g per 100 litri d'acqua su vite e agrumi
200 - 250 g per 100 litri d'acqua su ortaggi
Applicazione in fertirrigazione
2,5 - 3 kg per 100 litri d'acqua su tutte le colture

Le dosi indicate sono da ritenersi orientative in quanto possono variare a seconda delle condizioni ambientali e/o dello sviluppo delle piante.

Se vuoi approfondire

L’oidio delle zucchine: prevenzione e cura

L’oidio è una delle patologie vegetali più frequenti, e colpisce molte delle piante coltivate. Tra gli ortaggi risulta particolarmente insidioso su zucchine, zucche, meloni e cetrioli,

Siamo qui per te!

Hai un dubbio su quale prodotto scegliere per prenderti cura delle tue piante? Per qualsiasi informazione scrivici e lasciati guidare dai nostri esperti.

Possono interessarti anche