Agriazoto

un concime con un alto contenuto di azoto di origine interamente organica che viene rilasciato in maniera graduale nel terreno evitando sprechi e perdite.

Rilascio controllato di azoto per evitare perdite e sprechi.

Agriazoto è un concime con un alto contenuto di azoto di origine interamente organica. Grazie a questa sua caratteristica l’azoto viene rilasciato in maniera graduale nel terreno evitando così sprechi e perdite nell’ambiente e nutrendo le piante per diverse settimane.

Agriazoto è il concime ideale per la concimazione di fondo prima della semina o trapianto di tutte le colture da orto, inoltre viene usato con ottimi risultati sui prati, vigneti, piante da frutto e ornamentali.

biocornunghia-fiori sul prato

Agriazoto si presta bene ad essere utilizzato nel periodo invernale ma può essere usato tranquillamente anche in primavera ed estate senza nessuna controindicazione.

FORMULAZIONE: scaglie.

COMPOSIZIONE: concime organico azotato. Azoto organico 11%.

Periodi d'uso

Modalità d'utilizzo

1

Distribuire il prodotto in modo uniforme.

2

Annaffiare dopo l’applicazione.

Dosi Modo
Tappeti erbosi
100 - 120 g/mq
tre interventi da febbraio a ottobre
Ortaggi
60 - 80 g/mq
prima della semina o trapianto
Piante ornamentali o da frutto
70 - 90 g/mq
sulla proiezione della chioma

Le dosi indicate sono da ritenersi orientative in quanto possono variare a seconda delle condizioni ambientali e/o dello sviluppo delle piante.

Se vuoi approfondire

L’oidio delle zucchine: prevenzione e cura

L’oidio è una delle patologie vegetali più frequenti, e colpisce molte delle piante coltivate. Tra gli ortaggi risulta particolarmente insidioso su zucchine, zucche, meloni e cetrioli,

Siamo qui per te!

Hai un dubbio su quale prodotto scegliere per prenderti cura delle tue piante? Per qualsiasi informazione scrivici e lasciati guidare dai nostri esperti.