🍂 ... See MoreSee Less

View on Facebook

Tanto tempo fa, in un bosco di montagna, vicino ad un enorme castagno, viveva una famiglia di ricci.🦔
Ogni giorno, un gruppo di scoiattoli affamati si avvicinava all’albero per mangiarne i frutti.
Una mattina la famiglia di ricci decise di fare una passeggiata nel bosco, ma dei lamenti attirarono la loro attenzione. Incuriositi, cercarono di capirne la provenienza, giungendo al grande albero.
Le sue castagne, tristi e sconsolate, spiegarono loro degli scoiattoli che le mangiavano. I ricci decisero di aiutarle ed insieme escogitarono un piano: al momento dell’arrivo degli scoiattoli, le castagne si sarebbero nascoste dentro i ricci.
Così fecero. Da quel giorno, gli scoiattoli si punsero e non vennero più a disturbare le castagne.
Ecco perché, ancora oggi, le castagne mantengono il loro riccio per proteggersi dal nemico.

Questa è solo una delle tante leggende che circolano intorno alle castagne ed al loro riccio, ne conoscete anche voi?
... See MoreSee Less

View on Facebook

La Davidia involucrata è una pianta ornamentale di origine asiatica, molto apprezzata soprattutto per i suoi grandi fiori simili a dei fazzoletti bianchi.
Molti ritengono che la vera bellezza di questo albero sia nella sfioritura. A differenza della maggior parte delle piante, dove i petali dei fiori prima appassiscono e poi cadono, nella Davidia le brattee si staccano nel momento del loro massimo sviluppo. Cadono a terra con la delicatezza di un fazzoletto, in maniera dolce e ad intervalli quasi regolari.
Il tutto crea, per un paio di giorni, uno spettacolo davvero suggestivo: un tappeto bianco che si forma intorno e sotto la pianta, magari, di tanto in tanto, mosso dal vento.
Avete mai avuto la fortuna di assistere a questo evento?
... See MoreSee Less

View on Facebook
View on Facebook

Buon inizio di settimana dal Paese Verde!🍂🍁 ... See MoreSee Less

View on Facebook