Concimazione delle piante da frutto: i consigli del contadino Nick

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin

Molti di noi Greenlover hanno una vera e propria passione per le piante da frutto. Che siano coltivate in vaso o a terra, queste colture necessitano però di una corretta concimazione e costanti attenzioni per potersi esprimere al meglio e regalarci frutti sani e gustosi.

In particolare, è estremamente importante apportare alle piante tutti i macro, meso e micro elementi necessari al loro sviluppo, pertanto vanno identificati i concimi in grado di adempiere a questo compito in maniera costante e bilanciata. Inoltre, è fondamentale preservare la salute radicale che consente alla pianta di assorbire in maniera efficiente i nutrienti che vengono immessi nel terreno attraverso la concimazione.

Il contadino Nick ci dà alcuni consigli per una corretta cura delle nostre piante attraverso l’utilizzo di concimi ben bilanciati (Bioactive e Ortofrutta Bio) e prodotti in grado di preservare la salute radicale grazie a funghi micorrizici che creano una simbiosi con le radici e ne favoriscono lo sviluppo (Tricoder).

Piante da frutto a radice nuda:

Piante da frutto in vaso:

E tu in che modo ti prendi cura delle tue piante da frutto?

Prodotti suggeriti

Bioactive

Concime unico ed esclusivo, studiato per la preparazione del terreno destinato all’orto, al prato e al giardino. Apporta sostanza organica che rivitalizza il terreno e lo rende fertile.

Ortofrutta Bio

Concime organo-minerale ideale per l’orto e il frutteto biologico. A base di materie prime selezionate, permette di nutrire le piante in maniera graduale mirata, nel rispetto di un’agricoltura sana e biologica.

Tricoder

Prodotto in grado di condizionare l’attività microbica del suolo apportando microrganismi utili alla pianta.

Continua a leggere...

L’oidio delle zucchine: prevenzione e cura

L’oidio è una delle patologie vegetali più frequenti, e colpisce molte delle piante coltivate. Tra gli ortaggi risulta particolarmente insidioso su zucchine, zucche, meloni e cetrioli,